Home > Citazioni > Diventa ciò che vuoi con la legge di attrazione di Bob Proctor (dal film “The Secret”)

Diventa ciò che vuoi con la legge di attrazione di Bob Proctor (dal film “The Secret”)

Se prendete una ghianda essa potrà crescere solo in una quercia, perchè la sua natura è limitata.
Sapete cosa ci rende speciali? Il fatto che possiamo diventare tutto ciò che desideriamo.
(Bob Proctor in uno dei suoi seminari)

Bob Proctor è diventato famoso anche in Italia per il film “The secret” e la sua teoria sulla legge di attrazione, che per la verità non è una sua teoria, come lui stesso ammette, ma è una legge dell’universo da sempre nota ai grandi pensatori dell’umanità.

Dalla bibbia al buddhismo, dal mito della caverna di Platone ai seminari e libri di Bob Proctor, l’idea è sempre che siamo e diventiamo quello che pensiamo. Se ci poniamo dei limiti, se pensiamo a noi stessi come delle persone inconcludenti, incapaci, pigre, stupide, non faremo altro che autolimitarci diventando quello che pensiamo di essere, perchè nessuno è in grado di fare meglio dell’immagine che ha di se stesso.

La citazione di Bob Proctor sull’uomo che sorpassa la ghianda perchè è libero di essere tutto ciò che vuole è molto importante, perchè è l’essenza dell’essere umani. Anche le scimmie hanno una certa intelligenza e una loro società, anche gli animali sanno soffrire o gioire, anche se per ragioni più limitate rispetto agli esseri umani, l’unica cosa che distingue veramente gli uomini dagli animali è la capacità di avere una immagine di se stessi, e di poterla modificare indipendentemente dalle esperienze vissute.
Gli elefanti quando venivano usati come animali da lavoro o per la guerra erano presi da piccoli e venivano incatenati ad un palo, cercavano di smuovere il palo ma non ci riuscivano, così dopo qualche giorno desistevano. Una volta diventati grandi alla fine della giornata venivano riattaccati a quel palo, e nonostante fossero capaci di strapparlo via facilmente non ci provavano nemmeno, credendo di non esserne in grado come quando erano piccoli.
La differenza è che gli uomini, anche senza provare ad affrontare problemi mai risolti prima come per l’elefante il problema del palo, possono capire di essere in grado di cambiare, che non necessariamente il passato deve ripetersi sempre uguale. Gli animali no, imparano tutto quello che sanno sul mondo e su se stessi dall’esperienza, ed essa è, assieme all’istinto e ad una dose più o meno piccola di intelligenza, l’unico strumento che possiedono per decidere cosa fare.

Se vi sentite come l’elefante dell’esempio incatenati ad una vita che non vi piace, provate i libri e i dvd di Bob Proctor:

Categories: Citazioni Tags: ,
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.